Articoli

Iniziamo a definirci

Benessere, il dizionario lo definisce come“buona salute, vigore fisico; anche, gradevole sensazione di soddisfazione, di appagamento psicofisico”. Potremmo dire tutto ciò che ci fa stare bene, tutto ciò che ci arreca sensazioni positive. Altamente soggettivo quindi.

Cos’è il benessere per me?

Per me è camminare in città, in una bella città. Avere attorno ciò che per me è bello. Per esempio percorrere il lungo Tevere mi fa sentire bene. Per me è bere un “Peroncino” da 1.50 euro al bar in piazzetta a San Lorenzo. Per me è leggere un libro in solitudine, meglio se è uno di Kundera.

Per me è andare nel piccolo cinema nella cittadina del nord Italia in cui sono nata…l’unico rimasto, dove so che non incontrerò più di 20 persone. Per me è andare in Provenza in vacanza. Vedere il lilla delle persiane e il verde degli olivi. Per me è scoprire un nuovo piccolo ristorante. Più è piccolo, più ènascosto e più mi piace. Per me è bere un bicchiere di vino rosso, rigorosamente rosso, in buona compagnia. 

Per me è tornare a Firenze, la città in cui ho studiato, e ripercorrere tutti i vicoli e le viuzze… magari la sera dopo cena, al buio… i turisti non ci sono, la città sonnecchia, c’è quel freddo pungente e cammino…Per me è andare il sabato a fare shopping… anche se detesto il caos del centro di Roma, comunque non resisto!

Benessere è fare ciò che ci piace.

Potrebbe essere questa una rubrica che parla del “benessere” inteso come prendersi cura del proprio corpo e lo sarà. Potrebbe essere questa una rubrica che parla del “benessere” inteso come prendersi cura della propria anima e lo sarà. Potrebbe essere questa una rubrica che parla del “benessere” inteso come prendersi cura dello spirito della mente e lo sarà.

Parleremo di creme, di massaggi, di vestiti, di centri per il benessere fisico. Ma anche di città, dicamminate, di luoghi che aprono e riempiono il cuore. Di bar, ristoranti, di bicchieri di vino e di ricette prelibate che ci riempiono lo stomaco e che assaporiamo con così tanta delizia che in quel momento, in quel “qui e ora”,

 non possiamo che provare piacere… benessere, per l’appunto.

 

 

                                                                                                                                             

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie privacy policy.