Articoli

Estate Romana: torna il Festival Sete Sóis Sete Luas


Sulle note della world music, il Festival Sete Sóis Sete Luas, nato nel 1993 con la collaborazione del Premio Nobel José Saramago, torna nella Capitale nell'ambito dell'Estate Romana. Fado, musica capo-verdiana e orchestre multiculturali si alterneranno negli storici scenari del Festival a Roma, per quattro serate imperdibili a ingresso gratuito: Villa Barberini ospiterà i concerti in anteprima nazionale del cantautore capo-verdiano Michel Montrond (16 luglio) e della fadista portoghese Carolina (17 luglio). Piazza San Pietro in Montorio sarà invece il palco del musicista sloveno Rudi Bucar e di due produzioni originali del Festival Sete Sóis Sete Luas, la Mythos.7Sóis.Orkestra il 21 luglio e la 7Sóis.Med.Arab.Orkestra il 22 luglio. Si ripete inoltre l'esperienza del Festival presso gli Istituti Penitenziari: con la volontà di coinvolgere nelle attività culturali un pubblico normalmente escluso, la popolazione carceraria, le due produzioni originali del Festival, espressione del dialogo creativo che si instaura tra culture e tradizioni diverse, si esibiranno nei giorni 21 e 22 luglio presso l'I.C.A.T.T. Rebibbia Terza Casa e l'I.P.M. Casal del Marmo.

 

 

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie privacy policy.