imageimage

Abiti e make up: i favolosi anni ‘60

audrey

 

 

È letteralmente esplosa la moda in quegli anni… hanno fatto la storia e continuano a farla Audrey Hepburn, Twiggy, Sophia Loren e Mary Quant. Il loro stile e il loro trucco hanno segnato un’epoca. Si osa di più con il colore, con le lunghezze degli abiti e si crea uno stile sempre più personale.

Abiti al ginocchio, stampe geometriche colorate, gonne corte, vestitini a trapezio… verso la fine del decennio lo stile “figli dei fiori” e i pantaloni a zampa d’elefante. Icone come Twiggy sono diventate un modello da seguire… corpi gracili, pochissime forme, la pelle chiara e gli occhioni da cerbiatta!

 

twiggyE proprio il make up ha fatto storia e continua a essere di moda… nel beauty non possono mancare un mascara che separi bene le ciglia, una matita nera e, ovviamente, l’eyeliner! Questo è imprescindibile… rende l’occhio allungato e molto chic. Il trucco è infatti tutto incentrato sugli occhi tanto da farli sembrare enormi. Per il viso immancabile è, invece, la cipria!

Come non ricordare poi il famoso little black dress indossato da Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany? Grazie a lei il tubino nero è diventato un must di ieri e oggi. Semplice, elegante, un capo che tutte noi abbiamo nell’armadio!

E infine… gioia di tutte le donne di ieri e oggi… le scarpe! Oltre ai tacchi alti, ecco gli stivali bicolore indossati con gli abitini e… le immancabili ballerine.

Brigitte Bardot insegna come per essere eleganti non necessariamente serva un tacco 12!

 

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie privacy policy.