imageimageimage



La Costituzione raccontata ai bambini

 

Quanti son gli articoli della Costituzione italiana? Quali sono i diritti e i doveri dei cittadini?

Sono sicura che se improvvisassi un sondaggio, fermando le persone in strada con queste domande, in pochi, forse nessuno saprebbe rispondermi. Alcuni giorni fa, grazie a un post di Google + (dunque i social network servono a qualcosa), scopro che nel 2006 è stato pubblicato un libro per spiegare ai bambini i principi fondamentali della nostra Repubblica. Anna Sarfatti si serve della sua esperienza di autrice per l’infanzia per svolgere un compito arduo, e lo semplifica magistralmente: per ogni articolo una filastrocca intona tutti i 139 articoli della Costituzione con allegria e brio, senza dimenticare l’importanza e la serietà della sua impresa:

SarfattiLa Costituzione riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro (art. 4)
Ogni persona, ogni uomo, ogni donna
quando lavora si sente colonna
di questa grande casa-stivale
tetto sui monti, porte sul mare.
Ogni lavoro è ugualmente importante
serve il postino, il fabbro, il cantante
serve chi assiste nonni e piccini
servono medici e contadini.
Servono braccia, menti, passione
serve l'impegno di tante persone
siano immigrati, siano italiani
siano buddisti, laici o cristiani.
Eppure c'è chi lavoro non trova
c'è chi lo perde, chi è solo in prova
chi non resiste perché troppo spremuto
e in questi casi ha diritto a un aiuto.”

Le illustrazioni di Serena Riglietti fanno da sfondo melodico e gioioso ai contenuti. È l’autrice delle copertine e dei disegni dell’edizione italiana di Harry Potter, lavoro che l’ha consacrata e resa famosa, ma anche lei poteva già vantare un curriculum importante. Dice di sé:

Disegnare per me significa aver trovato il modo di dare un seguito piacevole ai giochi dell’infanzia.

Anche quelli erano piacevoli, ma nel seguito c’è un grado di consapevolezza che rende il piacere più grande, ma anche la sofferenza più vera. Se i giochi dell’infanzia servono per conoscere il mondo, proseguirli ‘da grandi’ significa conoscere la libertà di inventarne altre versioni.”

 

Il connubio di queste due donne talentuose è una formula potente, perché sposa la volontà della Sarfatti di divulgare fra i piccoli la cultura dei doveri e della cittadinanza con la visione simbolica e onirica che rievoca il mondo della infanzia nelle opere della Riglietti. Il risultato è una lettura coinvolgente e affascinante, e certo non solo per i bambini. Anzi. Contiamo sul fatto che i genitori acquistino i libri per i propri figli dopo averli letti ed esaminati; supponiamoli curiosi, o quantomeno preoccupati di non apparire sprovveduti di fronte a ipotetiche domande dei bimbi sul testo:  l’immagine che ne viene è quella di una lettura assistita, mamma e papà che accompagnano la lettura filastrocca dopo filastrocca, e imparano, anche loro. Speriamo.

 

 

“La Costituzione raccontata ai bambini”

Testo: Anna Sarfatti

Illustrazioni: Serena Riglietti

Mondadori 2006.

 

 

Per approfondire:

 

http://www.annasarfatti.it/

http://www.serenariglietti.it/

 

 

 

 

articoli più letti

Articoli recenti