imageimageimage
banner.jpg
banner-il-sole-del-sud.jpg



bannerliga.jpg

Estate e alimentazione: cosa evitare e cosa no!

 

zucchineEccoci arrivati al gran caldo e come ogni anno ci coglie sempre impreparati! Lo desideravamo tanto ma, una volta arrivato, il senso di spossatezza e di inappetenza fa capolino.

Non abbiamo voglia di cucinare, non abbiamo voglia di accendere fornelli, soprattutto il forno, e rischiamo, quindi, di lasciarci andare a cibi o abitudini non troppo salutari. Ecco perché ora vedremo ciò che è consigliabile e ciò che sarebbe meglio… evitare!

Verdura e frutta di stagione non devono mai mancare. Zucchine e cetrioli sono due dei cibi anticaldo di cui non potrete fare a meno e, per di più, sono costituiti in massima parte da acqua… insomma perfetti per l’estate! E poi melone, pesche e angurie: idratanti e rinfrescanti sono anche deliziose da gustare.

Carne e pesce: sicuramente il pollo, la prediletta tra le carni bianche. Devo dire che io lo adoro e trovo che si possa mangiare veramente in mille modi diversi, sia caldo che freddo. Anche il pesce può essere un valido alleato nelle giornate afose. La sogliola, per esempio, è molto leggera e ci permette di saziarci senza però appesantirci con una digestione faticosa, che ci farebbe sudare ancora di più!

In generale, quindi, puntate su piatti freddi e con pochi grassi. Le insalate di pasta con verdure, crude o cotte che siano, sono abbastanza rapide da preparare e vi possono durare anche più di un giorno e cercate di evitare, soprattutto per chi lavora in ufficio o è sempre di fretta, i classici panini con prosciutto, salame e simili… non sono proprio il massimo!

La cosa veramente importante che dovete sempre tenere a mente è soprattutto una: bere acqua! Almeno un litro e mezzo al giorno e cercare di idratarsi a piccole dosi ma con costanza, circa ogni ora.

E cosa non si dovrebbe assumere?

Bibite ghiacciate ed eccessivamente zuccherate, super alcolici ed eccesso sale. Questo infatti trattiene i liquidi nel nostro corpo e pertanto meglio utilizzarlo con parsimonia e, se non possiamo farne proprio a meno, compriamo quello iodato!

Quindi massima attenzione al nostro corpo e… buona estate!

 

 

 

 

articoli più letti

Articoli recenti

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie privacy policy.