imageimage
imageimage

Nuove speranze, nuove prospettive

TERNI, 19 GIUGNO 2015 – È stato celebrato il lavoro, l’impegno e la tenacia. Questi i valori al centro della cerimonia che si è svolta questo pomeriggio, con il patrocinio del Comune di Terni, presso Palazzo Primavera in occasione della Premiazione Fedeltà al lavoro e al Progresso Economico, evento istituzionale della Camera di Commercio di Terni che da oltre cinquant’anni premia l’impegno di quelle aziende e quei lavoratori che con la loro opera hanno sostenuto nel tempo lo sviluppo economico della provincia. “Questa manifestazione è particolarmente sentita tra gli imprenditori, per questo nonostante i tempi difficili e di cambiamento, anche del sistema camerale, la Camera di Commercio ha voluto fortemente realizzare questa nuova edizione della Premiazione Fedeltà al lavoro ed al progresso economico. - sottolinea il Presidente della Camera di Commercio Giuseppe Flamini - è necessario e doveroso infatti ringraziare, dando la giusta visibilità, tutti coloro, imprenditori e dipendenti, che con enormi sacrifici hanno dedicato anni di lavoro per far crescere le loro aziende, ma in momenti di crisi come quello che stiamo attraversando, sono riusciti a tenerle in vita ed in alcuni casi a farle progredire”. La cerimonia è entrata subito nel vivo con le premiazioni a cura del Presidente, dei membri della Giunta e del Consiglio camerale. I premi, opere e manufatti pregiati di artigianato artistico locale, sono stati assegnati a 32 imprenditori con almeno 30 anni di attività, 8 lavoratori con almeno 30 anni di servizio, 11 imprese a carattere familiare con almeno 50 anni di attività. Tra queste, una delle più longeve prossima ai sessant’anni di attività , è la Profumeria Sergnese srl: “E’ per i miei genitori la prima premiazione della loro vita e sono molto emozionati per aver ricevuto questo riconoscimento al loro impegno e sacrificio che dura ancora oggi - spiega Enrico Sergnese, figlio del fondatore Elia che nel 1956 è arrivato a Terni aprendo una piccola attività di arrotino - la nostra attività è una delle più longeve del settore, il nostro segreto è stato quello di essere sempre al passo con le evoluzioni del mercato”. La cerimonia è proseguita con la premiazione di 4 imprese che si sono concretamente “impegnate in azioni, buone pratiche e progetti di sostenibilità ambientale”. Tra queste, la Tarkett, multinazionale leader nel settore dei pavimenti resilienti, produce a Narni Linoleum, uno dei pavimenti naturali per eccellenza e l’azienda orvietana Vetrya protagonista di una straordinaria espansione. Oggi è leader nella fornitura di piattaforme multi screen, internet tv e servizi broadband. Alcuni mesi fa ha creato un Campus di 20mila metri quadri immerso in un’area verde dedicato alle aziende del gruppo e arricchito di aree sportive, luoghi dedicati allo svago e alla formazione, il tutto all’insegna dell’ecosostenibilità, ricerca e innovazione. Nell’ambito della stessa cerimonia è stata premiata l’azienda “Pasticcera Pazzaglia” come impresa centenaria iscritta al Registro storico delle Imprese. Assegnato anche il premio “Donna Oltre” a 5 imprese femminili del territorio provinciale che si sono particolarmente distinte negli ultimi anni, nel favorire e valorizzare lo sviluppo economico e sociale locale, riconoscimento promosso dal Comitato per la promozione dell’imprenditorialità femminile. Gran finale della cerimonia con la consegna del premio “Messaggero del territorio” ideato dall’Ente camerale per premiare personaggi, artisti, imprenditori che con il loro talento hanno promosso l’Umbria e Terni a livello internazionale. Quest’anno Messaggero del territorio è Riccardo Cotarella, imprenditore ed enologo, tra i più influenti uomini del vino al mondo, è Presidente del Padiglione Vino Expo 2015, alla professione di enologo ha costantemente affiancato anche l’impegno civile.

 

Montagno Bozzone Sebastiana

articoli più letti economia e finanza

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie privacy policy.