Energia e filosofia per trovare il benessere: dall’Oriente la tradizione dell’agopuntura

La medicina tradizionale cinese sostiene che il corpo umano sia attraversato da Meridiani. Si tratta di canali in cui scorre l’energia vitale, il Qi. In cinese questi sistemi di conduzione agopuntura 1energetica, vengono chiamati Jing Luo: Jing significa «ordito in un tessuto»; Luo vuol dire «rete».

Proprio come un albero è costituito da radici profonde che raccolgono il nutrimento, e da un tronco verticale in cui questo nutrimento vitale scorre fino ai rami più lontani dalla terra, allo stesso modo il corpo umano è costituito da un sistema di cellule e organi che veicola, trattiene e produce energia.

I Meridiani penetrano negli organi e nelle viscere collegando i livelli più profondi del corpo con le ossa, la pelle, i muscoli, i tendini e gli organi di senso. Questa rete, che consente lo scambio energetico e la circolazione sanguigna, mette in comunicazione costante tutti gli elementi del nostro organismo. Ciò significa che se c’è uno squilibrio al livello profondo del corpo, ne esiste una traccia anche al livello superficiale, cioè sulla pelle.

Su questo principio si fonda l’azione dell’agopuntura.

Questa tecnica terapeutica ha origini documentate antichissime nel mondo orientale e viene applicata ancora oggi per combattere il dolore e curare le patologie più varie.

Attualmente l’agopuntura è ritenuta dalle autorità cinesi una scienza medica nobile ed è ufficialmente riconosciuta come arte medica tradizionale della dottrina taoista.

yin-yangSecondo tale cultura l’esistenza di tutte le cose è possibile grazie alla costante interazione dello Yin e dello Yang. Queste due forme di energia complementari riproducono in ogni momento la relazione attiva e creatrice che esiste tra il Cielo (lo spirito) e la Terra (la materia).

L’organismo umano è percorso, secondo questa filosofia, da un flusso continuo di energia tra due polarità fra loro contrapposte e complementari. Lo Yin e lo Yang sono in una situazione di equilibrio in un corpo sano, quando questa stabilità viene a mancare, si manifesta la patologia.

L’agopuntura ricorre ad aghi di metallo sottilissimi che vanno a stimolare alcuni punti specifici sulla pelle; questi agopunti corrispondono - secondo la mappa dei Meridiani -  a determinati organi e la loro opportuna stimolazione può ripristinare l’equilibrio del flusso energetico, quindi la salute.

I Meridiani energetici non coincidono con vene e arterie, ma la loro esistenza risulta documentata anche da analisi condotte con gli strumenti della Medicina Occidentale moderna. La termografia ad esempio ha rilevato una diversa emanazione del calore corporeo in alcuni siti che corrispondo agli agopunti e l’elettrofisiologia ha individuato nel corpo umano alcune differenze di potenziale elettrico.

akupunkturIn seguito a questo tipo di riscontri in laboratorio e all’efficacia della pratica testimoniata dai pazienti, oggi anche la Medicina Occidentale ricorre all’agopuntura e, in Italia, solo chi è iscritto all’Albo dei Medici può praticare questa tecnica.

I disturbi che si possono curare con l’agopuntura vanno da quelli di tipo respiratorio a quelli di tipo cardiocircolatorio. La terapia si è rivelata utile anche per i problemi inerenti al tratto gastrointestinale, al sistema nervoso e muscolare, nonché per le patologie oculari, otorinolaringoiatriche e del settore urogenitale.

In virtù del suo approccio olistico, l’agopuntura ha generato risultati positivi anche per problemi legati alla sfera neurologica - come l’ansia, l’insonnia o la depressione - e per affezioni comuni quali sciatica, artrosi, allergie e obesità. Molte persone ricorrono all’agopuntura anche per vincere la dipendenza dal fumo.

Sono sempre di più le ricerche scientifiche che convalidando i risultati dell’agopuntura come terapia unica o in associazione ad altre pratiche più convenzionali; sarebbe quindi auspicabile un pieno riconoscimento dell’agopuntura come settore della Medicina Occidentale.

http://www.medicalinformation.it/ecommerce/media/pdf/Giussani-9788895572574.pdf

 

http://www.treccani.it/enciclopedia/agopuntura_(Universo_del_Corpo)/

http://centromedicoagopuntura.it/approfondimenti/storia-agopuntura/

http://www.solaris.it/indexprima.asp?Articolo=129