image
Eventi

Notti d’estate a Castel Sant’Angelo: arte e musica fino al 7 Settembre

Notti d’estate a Castel Sant’Angelo: arte e musica fino al 7 Settembre

 

Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento con “Notti d’estate a Castel Sant’Angelo”: dal 1 Luglio fino al 7 Settembre il Mausoleo di Adriano sarà aperto al pubblico, animato da concerti e visite guidate.

Giunta alla sua quarta edizione, l’iniziativa - promossa dalla Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Roma – renderà le serate romane veramente speciali. Eccezionalmente saranno aperti al pubblico il Passetto di Borgo, un percorso di circa 800 metri che collega il Castello ai Palazzi Vaticani, le Prigioni Storiche, la Stufetta di Clemente VII, caratteristica sala da bagno dei pontefici e, per la prima volta, anche le Mole, il cinquecentesco mulino del Castello. Ogni sera visite guidate accompagneranno il percorso.Inoltre, per tutta l’estate a Castel Sant’Angelo sarà protagonista un suggestivo programma di 40 concerti di musica classica e jazz. Artisti del calibro di Danilo Rea, Fabrizio Bosso, Gabriele Mirabassi, Alessandro Carbonare e il Quartetto Bernini si esibiranno nella spettacolare scenografia del monumento romano; non mancheranno anche i giovani talenti, tra cui Paolo Taballione, Tilly Cernitore, Enrico Zanisi e Mattia Cigalini ad arricchire questa manifestazione all’insegna di arte e musica.

 

 

METALLICA – ROCK IN ROMA

 

METALLICA - ROCK IN ROMA

La data è quella del 1° Luglio 2014, il luogo è l'Ippodromo delle Capannelle, lo spettacolo è unico. Il loro nome è il marchio del rock, I Metallica.

In scaletta 17 brani storici e un inedito per un totale di 18 brani di pura musica strong. Al Poste Pay Rock in Roma 2014, in collaborazione con il “Sonisphere Festival”, sono bastate soltanto sei edizioni per raccogliere la reputazione di un festival che propone ai fan il meglio che il mondo del rock ha da offrire, e la sua comunità è diventata una delle “fan base” più fedeli.

Il batterista della band, Lars Ulrich, ha spiegato che il punto più importante di questo tour è che saranno i fans a decidere la scaletta che dovremo suonare ogni sera!” . Quale miglior modo per catturare l'energia dei fans italiani se non condividere con loro il miglior rock esistente.

 

 

DANIELE CORICCIATI IN MOSTRA ALLA WSP PHOTOGRAPHY

 

DANIELE CORICCIATI IN MOSTRA ALLA WSP PHOTOGRAPHY

 

Una macchina e una sola lente. Un grandangolo per essere costretti, se vuoi provare a fotografare, ad avvicinarti il più possibile alla scena”. Daniele Coricciati

 

Questo lo spirito che ha animato il viaggio di Daniele Coricciati, freelance salentino, in Azerbaijan. Viaggio che ci racconta attraverso il suo reportage fotografico, in mostra dal 14 giugno al 5 luglio, presso l’Associazione WSP Photography.

Il progetto, commissionato dall’Ambasciata Azera in Italia e dalla Royal Photographic Society, ci narra le vicende sociali e personali di una terra in pieno boom economico, un “percorso senza ritorno” verso il progresso e verso la crescita, un cammino lungo e non senza difficoltà per cercare di raggiungere la ricchezza dei paesi cosiddetti “industrializzati”.

Federica Cametti

 

LA PRIMA GUERRA MONDIALE 1914-1918. MATERIALI E FONTI

 

La prima guerra mondiale 1914-1918. materiali e fonti.

 

 

 

Dal 31 maggio al 30 luglio si terrà al Complesso del Vittoriano, nell’ambito delle celebrazioni ufficiali per i cento anni dal 1914, questa importante mostra che propone un percorso culturale e storico nella Grande Guerra attraverso materiali documentari originali scarsamente conosciuti e in alcuni casi inediti, inter connessi in modo interattivo e dando rilevanza sia alle fonti ufficiali che al racconto popolare. Il percorso espositivo prevede diverse sezioni contenutistiche che vanno dalle scritture di guerra che raccontano la guerra com’era e la guerra com’era vissuta, ai documenti dell’Archivio del Ministero degli Esteri che tracciano le tappe storico diplomatiche della Grande Guerra (dal trattato della Triplice Alleanza ai Trattati di Pace del 1919). Un percorso sonoro accompagna quello visivo, mettendo in relazione la Prima guerra mondiale con il contesto musicale dell’epoca e con le voci dei protagonisti, con le canzoni popolari e i discorsi dei protagonisti da Cadorna a Diaz, da Marinetti a Ungaretti.

L’ingresso è gratuito.

                      


 

INTERO GIORNO - OPERE DI ISABELLA DUCROT DAL 2010 AD OGGI

 

Interno giorno - Opere di Isabella Ducrot dal 2010 ad oggi

 

 

Dopo il successo della personale "Bende sacre" alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma, conclusasi lo scorso 18 maggio, in mostra alla MAC Maja Arte Contemporanea, dal 5 giugno al 19 luglio, ci sarà una selezione di trenta opere inedite eseguite - su carta - dall'artista Isabella Ducrot dal 2010 ad oggi. “Gli oggetti di Isabella Ducrot non sconfinano completamente dal quotidiano, appartengono ad una scenografia di interni; eletti a protagonisti, trascorrono dal presente ad un rinnovato presente, si compiacciono della loro bellezza, perché sottratti alla memoria, come eterni fanciulli: non c’è struggimento né timore in questa rappresentazione che prende le distanze dall’usura della storia, definitivamente.”

Ingresso gratuito.

 

 

 

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie privacy policy.