image
Musica

Live report: Earth @ Init Club (Roma, 29 gennaio 2014)

earth livereport 1A quasi quattro anni di distanza dalla loro ultimo tour europeo tornano a Roma gli storici Earth di Dylan Carlson (noto ai più per essere il proprietario del fucile con il quale Kurt Cobain si suicidò). La pioggia e il freddo non fermano le oltre trecento persone che stipano l’Init Club sin dall’orario d’apertura delle porte, la fila al di fuori del locale è chilometrica. Chiunque si aspettasse un concerto all’insegna delle bassissime frequenze e delle distorsioni malate dei primi dischi sarà rimasto per forza deluso, perché ormai dal 2005, con l’uscita dell’album “Hex”, il trio ha avviato una svolta stilistica fortemente improntata su atmosfere pacate al confine col country e l’epicità morriconiana, fulcro dei loro live set ormai da dieci anni a questa parte.

Leggi tutto: Live report: Earth @ Init Club (Roma, 29 gennaio 2014)

C’era una volta Ennio Morricone

ennio morriconeGli anni del postneorealismo determinano una svolta decisiva in senso filmico-musicale, ovvero la liberazione definitiva della musica per film dai vincoli “colti” e accademici con la conseguente affermazione degli specialisti propriamente detti, quelli che vivono l'esperienza cinematografica non come un diversivo di cui vergognarsi. Autori come Giovanni Fusco, Carlo Rustichelli, Mario Nascimbene, Piero Piccioni, Armando Trovajoli e, naturalmente, Ennio Morricone, musicisti a cui va l'indubbio merito di aver contribuito all'attualizzazione della musica per film e alla sua emancipazione dai modelli sinfonici.

Ennio Morricone vive fin dal periodo della sua formazione una duplice e contraddittoria esperienza umana e musicale che lo renderà una figura atipica tra gli epigoni d'area colta della musica europea del secondo Novecento. Un processo “dissocativo” tra il serialismo integrale e gli sperimentalismi post-cageiani del Gruppo di Improvvisazione Nuova Consonanza, e la sua carriera di arrangiatore che lo porta a diventare un fenomeno della popular music, sopratutto a livello di media (radio, teatro e ovviamente  cinema). La notorietà arriva col filone western di Sergio Leone in cui la fusione di stilemi colti e di modi arcaici, uniti a una natura lirico-sarcastica, diventeranno tipici del suo stile musicale.

Leggi tutto: C’era una volta Ennio Morricone

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie privacy policy.